Visualizzazione di 1 risultato

La nuova rivista Etnografie del contemporaneo riprende alcune delle relazioni tenute in occasione del Seminario permanente Etnografie del contemporaneo, ideato e coordinato da Rosario Perricone, che ha sede presso il Museo internazionale delle marionette Antonio Pasqualino di Palermo.

Il Seminario permanente è stato istituito in occasione del cinquantesimo anniversario della fondazione dell’Associazione per la conservazione delle tradizioni popolari rispondendo a uno dei principali desideri dei suoi fondatori: che il Museo potesse costituirsi come luogo e motore di promozione della ricerca antropologica e di divulgazione dei suoi esiti.

L’idea è stata quella di offrire libero spazio alle voci di giovani studiosi, rendendo partecipi delle loro indagini e del loro appassionato impegno etnografico un pubblico più vasto, in un tempo in cui pochi restano i luoghi di reale dibattito e le sedi di pubblicazione non vincolate da asfittiche e opprimenti griglie di contenimento dell’ingarbugliato mondo contemporaneo.

L’iniziativa è stata motivata anche dal momento storico in cui i saperi demo-etno-antropologici si trovano: «dopo avere conosciuto, tra la fine degli anni Sessanta e la fine degli anni Ottanta del Novecento, una stagione di espansione accademica e di ampi e positivi riconoscimenti da parte dell’opinione pubblica, appaiono palesemente in declino, manifestando una crisi strutturale, una frammentazione di temi, di teorie e di metodi e […] la chiusura in una altera auto-referenzialità che ne denunzia, più di ogni altro fatto, il loro decadimento e la loro irrilevanza socio-culturale» (I. E. Buttitta 2016: 9).

In offerta!
16,00 13,60

Etnografie del contemporaneo ANNO I, n.1 Edizioni Museo Pasqualino, Palermo 2018 ISSN 2611 – 4577 _____________ In questo numero: Editoriale ROSARIO PERRICONE Lo sciamanesimo nella Siberia orientale. Alcuni aspetti delle relazioni tra umani e non-umani LIA ZOLA Memoria e patrimonio. Interpretazioni e strategie mozambicane ROSA TOLLA Epifanie teriomorfe negli incantesimi siciliani. Alcune tipologie PIER LUIGI [...]